Avvocati Incazzati

Impianto Illuminazione Pubblica a LED La “legge Luce”

settembre 25, 2015

Anche se l’illuminazione a LED sarà l’illuminazione del futuro, purtroppo capita ancora che alcuni degli impianti vengano installati non seguendo la normativa relativa sulla corretta realizzazione di un impianto di illuminazione a Led in suolo pubblico. La tanto sostenuta affidabilità dei Led e dei sistemi fotovoltaici si son trasformati in alcuni comuni in veri e propri problemi. I problemi nascono nel momento in cui l’illuminazione stradale pubblica non è sufficiente a garantire la visibilità. Un calcolo errato del dimensionamento tra la potenza consumata e potenza assorbita può risultare fatale riducendo la luminosità dei lampioni stradali a led a tal punto da far divenire pericoloso il percorrere le strade durante la notte perseguendo comunque il risparmio energetico.

In merito a questi problemi ed altri legati all’efficiamento energetico ed alla riduzuone dell’ inquinamento luminoso, il Consiglio regionale della Lombardia in data 22 Settembre ha passato la nuova legge «Misure di efficientamento dei sistemi di illuminazione esterna con finalità di risparmio energetico e riduzione dell ’inquinamento luminoso».

LA CONCILIAZIONE NEL SETTORE TURISTICO

agosto 29, 2015

La soluzione delle controversie mediante il ricorso alla conciliazione nel settore turistico rientra tra le particolarità della L. n. 135/2001 di riforma del turismo. Le potenzialità dello strumento conciliativo in questo settore sono enormi, proprio in considerazione delle sue peculiarita` operative e compositive. Le Camere di commercio delle Province a maggiore propensione turistica, con il supporto delle associazioni di categoria, si stanno dotando di regolamenti di conciliazione ad hoc per il settore turistico.

CONVEGNO “DONNA, EUROPA E PARI OPPORTUNITà”

agosto 29, 2015

Il tema del Convegno è “Donna, Europa e pari opportunità”; l’Europa vi ha un espresso richiamo perché gran parte dei provvedimenti legislativi inerenti la materia delle pari opportunità è di origine comunitaria.

I CONGEDI PARENTALI (LEGGE 8 MARZO 2000 n. 53)

agosto 29, 2015

Molti dei colleghi a cui ho rivolto l’invito a partecipare a questo convegno mi hanno risposto dicendo “ma è convegno che riguarda solo le donne”. Non sono d’accordo! Io credo che la questione femminile oggi non debba più essere intesa come fatto settoriale o rivendicativo ma, come una forza di cambiamento del ruolo della donna nella famiglia e nella partecipazione alla vita economica che veda superata la tradizionale divisione dei cosiddetti ruoli maschili e femminili, per giungere ad una eguaglianza reale che consenta alle donne e agli uomini di affrontare, su un piede di parità, i mutamenti sociali, tecnologici e professionali.

MEDIAZIONE FAMILIARE: UN ESEMPIO DI “IUS CONTRA LEX ”

agosto 29, 2015

Quando si parla di mediazione familiare ci si riferisce ad un percorso specifico, strutturato in incontri, caratterizzato dalla concatenazione di fasi, rivolte tutte al perseguimento di un obiettivo comune: consentire la riapertura dei canali comunicativi tra i membri della coppia in crisi che, a causa di dinamiche ormai cristallizzate, sono interrotti da tempo e che spesso sfociano in dolorose separazioni, in particolare per la prole.

La mediazione integrata nel Centro Famiglie di Villa Lais

agosto 29, 2015

Nel precedente intervento Alessandra Pecorella ha con chiarezza riferito che il Centro Famiglie di Villa Lais presta gratuitamente ad una parte dei cittadini romani una serie di servizi, finalizzati a fornire un sostegno psicologico ed un supporto legale per aiutare le famiglie ad affrontare le difficoltà di coppia o genitoriali.

Tra questi servizi, vi sono la Consulenza Legale e la Mediazione Familiare.

Diritto Trasporti e Navigazioni : nuove problematiche giuridiche

agosto 29, 2015

Come afferma Leopoldo Tullio nell’apertura del manuale di Diritto della Navigazione: “Il diritto della navigazione è quella parte dell’ordinamento giuridico che si riferisce al fenomeno della navigazione per mare, per acque interne e per aria” (Manuale di diritto della navigazione, Milano, 2004, 3).